Hard Disk, SSD e Nas: caratteristiche, differenze e novità

L’hard disk, o disco rigido, è un dispositivo molto importante per l’archiviazione dei file. Un altro nome con cui tale strumento è conosciuto è HDD: Hard Disk Drive, per distinguerlo dal Solid State Drive o SSD.
Questi componenti hardware sono indispensabili per immagazzinare dati di vario tipo: foto, video, canzoni, documenti e così via. Consentono, dunque, di ampliare la capacità di memoria del computer, e al contrario di quanto succede con la RAM permettono di non perdere gli elementi salvati quando si spegne il PC.
In commercio vi sono ottimi hard disk, sia interni che esterni, che possono arrivare a contenere numerosi GB; per coloro che hanno particolari esigenze, poi, e ve ne sono alcuni in grado di contenere dati fino a 18 TB (ma a breve arriveranno sul mercato dischi rigidi ancora più evoluti!)

HDD vs SSD

Una prima differenza su cui bisogna soffermarsi è quella tra HDD e SSD. Come già evidenziato all’inizio, si tratta di due acronimi: Hard Disk Drive, appunto, e Solid State Drive.
L’HDD si comporta come un disco metallico magnetizzato. È dotato di una testina per la lettura e la scrittura: quest’ultima, quando il disco gira, esegue una scansione dello stesso per l’accesso alle informazioni. In linea di massima, è l’Hard Disk Drive che provoca quel leggero rumore di ventola quando il computer viene utilizzato.


L’SSD non ha sezioni mobili, ed è paragonabile a un gruppo di schede di memoria flash connesse tra loro. È, per così dire, la “versione avanzata” delle chiavette USB: naturalmente è più affidabile e con una maggiore capacità di memoria.

Le SSD implicano vantaggi come la maggiore resistenza, poiché hanno una struttura semplice e compatta e si rompono più difficilmente. Non hanno il classico disco che gira, e sono quindi più veloci in operazioni come la lettura e la scrittura. Le prestazioni dei migliori modelli sono molto alte.
Per quanto concerne i pro degli HDD, essi sono contraddistinti da uno spazio di archiviazione maggiore – anche doppio al confronto con quello di un SSD, a parità di costo. L’Hard Disk Drive è più tradizionale, sicuro, uno di quei dispositivi che si adoperano sempre nonostante il passare degli anni.

Hard disk interni ed esterni

Hdd Toshiba 2 tb

L’hard disk vero e proprio può essere sia interno sia esterno.
La differenza fondamentale è facile da intuire: il primo è concepito per essere inserito all’interno del PC, il secondo all’esterno. È più frequente voler comprare un hard disk esterno che non uno interno, a meno che quest’ultimo non si rompa o abbia comunque un malfunzionamento.
Entrambe le tipologie hanno lati positivi e negativi. Gli hard disk esterni sono più semplici da installare, perché bisogna soltanto collegarli al computer fisso o al notebook tramite un cavo (come uno USB). D’altro canto, gli hard disk interni sono più rapidi e sono connessi in maniera diretta alla scheda madre: upload e download saranno più agevoli e celeri.
Il disco rigido esterno rappresenta una garanzia di sicurezza in più. In altri termini, se quello interno è colpito da un virus, c’è sempre quello esterno per avere una copia di ogni documento.

Alcuni modelli di hdd esterni e interni

Un’azienda che offre una vasta gamma di hard disk è Toshiba: ciò vale tanto per gli HDD interni quanto per quelli esterni. Anche il brand Samsung si distingue in questo campo, così come Western Digital.
La linea di hard disk esterni Canvio 2.5 di Toshiba è una delle più apprezzate, mentre tra gli hard disk interni di maggiore qualità c’è invece il Wd purple 3.5p di Western Digital.
Esistono però anche molti altri prodotti di altre aziende altrettanto affidabili: insomma, la selezione è ampia e trasversale.

Ssd Samsung 970 EVO 2 tb

Alcuni SSD presenti sul mercato

Tra gli SSD più funzionali sono da menzionare quelli del marchio Samsung. Un esempio è il modello 870 qvo 2.5p da 8 TB; per chi avesse bisogno di una capacità inferiore, c’è poi il 970 evo plus Samsung da 1 TB.
Da segnalare anche gli SSD di casa Western Digital: il wd red m.2 è da 2 TB, ma c’è anche la versione da 500 GB.
La scelta dipende dalle singole esigenze, dalla quantità di file da archiviare e chiaramente anche dal budget che si ha a disposizione.

Archiviazione e NAS

Spostiamo ora l’attenzione sul tema dei NAS: di cosa si tratta?
Queste tre lettere stanno per Network-Attached Storage: uno strumento innovativo, più di nicchia rispetto agli hard disk, di cui servirsi per archiviare file di testo, musicali, video ecc.
Il NAS si basa sulla rete internet per la conservazione e la condivisione dei documenti; è un autentico cloud privato, utilizzabile anche da un’intera famiglia o da un gruppo di amici.
Uno dei vantaggi è che i file possono essere sincronizzati tra diverse piattaforme, da Windows a Mac, da Android a iOS, con tanto di backup automatico.

Chia Coin

In che modo Chia sta condizionando il mercato degli hard disk

C’è da dire che, negli ultimi anni, la domanda di hard disk in Europa ha subito un notevole incremento: questo grazie alla criptovaluta Chia, l’alternativa green alla proof of work di Bitcoin.
Chia è una valuta virtuale che ha conosciuto una certa popolarità già prima di essere quotata in vari exchange. Essa si basa sui dispositivi di archiviazione per il cosiddetto farming, e non ha bisogno di grandi quantitativi di energia, rivelandosi più sostenibile dal punto di vista ambientale.

In virtù di questa criptovaluta, secondo recenti ricerche e statistiche, in pochissimo tempo sono stati venduti circa 200.000 dischi rigidi da 10 TB che di solito erano usati in ambito professionale: ad aprile 2021 c’è stato un aumento del 240% rispetto allo stesso mese del 2020.
Questo perché i farmer forniscono i propri hard disk per avere Chia: il tutto unito a metodologie specifiche finalizzate all’abbattimento degli sprechi e alla riduzione dei consumi energetici.
Tuttavia il mining costante su un SSD da 512 gb ne riduce in maniera consistente il ciclo di vita: un dispositivo di questo tipo in genere potrebbe durare non meno di 5 anni, ma a causa di Chia difficilmente supera i 40 giorni!

Hai bisogno di assistenza?

Vuoi assistenza per i tuoi hard disk o per altre esigenze informatiche? Affidati a T&N Solutions!
Gli esperti del nostro team sono sempre a disposizione per offrire supporto e soluzioni su misura, per ogni tipo di necessità o informazione di natura informatica.
Ci occupiamo, inoltre, della fornitura di materiale informatico (e non solo) grazie al nostro e-commerce www.initpc.com, sul quale è possibile trovare e ordinare prodotti di ogni genere.

www.tnsolutions.it - Assistenza informatica
Seguici sui nostri profili Instagram!